fbpx
Info Tel. 334.8329927 - Email: info@studioevoluto.it - Social

RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DI SOCIETÀ ED ENTI

RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DI SOCIETÀ ED ENTI

Conosci la Legge 231/01? Sei sicuro di non incorrere nei reati da essa previsti?

 

Nel 2001, in attuazione ad obblighi internazionali e comunitari, è stata introdotta nel nostro Paese la responsabilità amministrativa degli enti.

Si tratta di una peculiare forma di responsabilità giuridica che ha natura sostanzialmente penale, sorge in dipendenza di un fatto-reato e viene accertata all’interno di un processo penale.

A causa del verificarsi del reato al suo interno, l’organizzazione può essere condannata a sanzioni pecuniarie e interdittive, salvo che si sia adottato un modello organizzativo idoneo a prevenire i reati.

I possibili reati commessi nell’interesse o a vantaggio dei medesimi dai propri amministratori o dipendenti possono essere:

  • violazione norme di sicurezza sul lavoro,
  • frode informatica,
  •  falso in bilancio,
  • frode ai danni dello Stato,
  • concussione e corruzione,
  • ricettazione e riciclaggio,
  • reati ambientali e tanto altro ancora.

Degli stessi reati, secondo l’art. 6 della Direttiva, “possono essere dichiarati responsabili anche le persone giuridiche quando siano stati commessi a loro vantaggio da qualsiasi soggetto che detenga una posizione preminente in seno alla persona giuridica, individualmente, o in quanto parte di un organo dell’ente”.

Conoscendo e rispettando questo decreto puoi ottenere benefici economici, evitando pesanti sanzioni pecuniarie e interdittive, benefici di crescita aziendale, rendendo più efficiente la gestione e l’organizzazione interna, benefici strategici, eliminando impedimenti a gare d’appalto.

Il servizio prevede la redazione del MOG, Modello Organizzativo Gestionale, un sistema di procedure e controlli, per prevenire reati e ottenere sanzioni attenuate in caso di condanna già avvenuta.

Queste attività non sono obbligatorie per le aziende, ma vantaggiose, soprattutto per quelle che lavorano con la PA, che hanno numerosi dipendenti o che sviluppano business ad alto rischio infortuni. Il servizio prevede interventi personalizzati per realizzare il Codice etico dell’impresa, il Sistema sanzionatorio, le Procedure di gestione aziendale e l’Organismo di vigilanza. Il servizio propone soluzioni diversificate per dimensione, attività e complessità organizzativa dell’impresa.

Studio Evoluto suggerisce 5 buoni motivi per adottare un modello organizzativo 231/2001:

  1. Razionalizzare i processi aziendali minimizzando il rischio di commissione di reati
  2. Tutelare gli interessi degli azionisti evitando sanzioni che danneggino la società
  3. Contribuire alla creazione di una migliore immagine aziendale
  4. Facilitare l’acceso al credito dell’azienda ed i rapporti con gli istituti di credito
  5. Assicurare un corretto ed efficiente governo societario

 

Per approfondire gli argomenti o per qualunque chiarimento contattaci

0923/1889980 – info@studioevoluto.it – studioevoluto.it