fbpx
Info Tel. 334.8329927 - Email: info@studioevoluto.it - Social

L’IMPORTANZA DI CONTROLLARE IL DENARO IN AZIENDA

L’IMPORTANZA DI CONTROLLARE IL DENARO IN AZIENDA

Come avere un buon controllo del denaro aziendale

 

Partiamo dal presupposto che una persona si compone da Spirito, Mente e Corpo.

Se come individui siamo troppo concentrati su una di queste tre cose il risultato è che la vita risulta sbilanciata.

È necessario bilanciare i tre fattori in modo che si completino l’uno con l’altro.
L’azienda funziona in modo analogo:

  • La parte spirituale: Vision, Mete, Sogni e Valori.
  • La mente: Organizzazione, Progetti e Strategie.
  • Il corpo: Capannoni, Gli uffici, Macchinari, Mezzi, Mobili, Attrezzatura e DENARO

Si deve, quindi, aspirare ad un’organizzazione perfettamente bilanciata ed equilibrata.

Il denaro, nonostante sia una componente come altre, presenta un ruolo fondamentale!
L’azienda infatti ha come fini ultimi la produzione e la distribuzione di ricchezza e il soddisfacimento dei bisogni umani. Un’attività quindi deve fare utili.
Anche un’azienda no profit, una realtà che per definizione stessa non ha fini di lucro, deve produrre utili con il fine di reinvestirli a scopi organizzativi.

Il denaro, dunque, è la fonte necessaria per tutte le aziende, indipendentemente dal settore merceologico.

A questo punto la domanda da porsi è: “Come faccio ad ottenere più denaro?”

Non puoi ottenere ciò che non misuri. I numeri sono ciò che ci permette di misurare qualcosa: da ciò si evince che per ottenere del denaro, devi misurarlo numericamente.

Per migliorare devi misurare, non esiste un altro sistema. Se puoi misurare qualcosa, la puoi controllare, al contrario, tutto ciò che non può essere misurato, non può essere controllato.

Ma quali sono gli strumenti a nostra disposizione per controllare la nostra azienda?

È necessario acquisire quel minimo di conoscenza su alcuni argomenti in modo da padroneggiare in modo autonomo degli aspetti estremamente importanti, che è bene non delegare.

Alcuni degli strumenti che, in qualità di titolare di un’azienda, devi controllare direttamente e sui quali devi essere sempre aggiornato sono:

– CONTO ECONOMICO
– STATO PATRIMONIALE
– CASH FLOW
– PREVISIONALE
– CONTROLLO DI GESTIONE

Non devi diventare un commercialista, però devi sapere, a livello numerico, come sta andando la tua azienda, se il denaro che hai in cassa è sufficiente per coprire i costi dei prossimi tre mesi…

Tra tutti gli indici che devi misurare uno dei più importanti è il break even point (punto di pareggio).

Altro aspetto importante, spesso sottovalutato, riguarda la forma societaria della tua azienda.

Spesso le aziende piccole utilizzano una forma societaria che mette a rischio i beni personali posseduti dal titolare.
Il rischio di impresa, infatti, si presenta all’improvviso e il conto arriva tutto in una botta sola.

Misura tutto e non giustificare gli investimenti inefficaci. È indispensabile essere consapevoli dei costi che derivano da alcune inefficienze negli investimenti.

 

Per approfondire gli argomenti o per qualunque chiarimento contattaci

334 832 9927 – info@studioevoluto.it – studioevoluto.it